Giancarlo Vaiarelli

La stampa al Platino Palladio

Workshop a cura di Giancarlo Vaiarelli

instagram/theplatinotypist

Sanremo-Forte Santa Tecla 28 ottobre

h. 9.30-12 /14.30-17.30 

Giancarlo Vaiarelli, è uno dei pochi stampatori che ancora pratica la tecnica di stampa platino-palladio, i primi studi di questa tecnica risalgono addirittura al 1815 per opera di un chimico tedesco.

Il brevetto è stato registrato nel 1872 da William Willis un inglese che mise in vendita anche della carta pre-trattata per questo tipo di stampa di grande qualità,  la platinotipia è una tecnica che impiega tutti prodotti naturali, sostanze ecologiche, meno inquinanti dell’argento usato nella pellicola più nota e praticamente dalla sua nascita è una tecnica rimasta inalterata.

Per questo genere di lavori si utilizza il termine camera chiara in merito allo sviluppo, in quanto il platino si può trattare anche alla luce bianca.

Durante questa giornata Vaiarelli vi guiderà alla conoscenza dei materiali e della tecnica di base , inoltre ci sarà modo di vedere al lavoro il docente durante la realizzazione di una stampa, una grande occasione per conoscere la platino-palladiotipia.

Presentazione del workshop

h.9.30-12.00 – h.14.30-17.30

  1 – Introduzione G.Vaiarelli
  2 – Breve storia della Platinotipia
  3 – Differenza tra Platino e Palladio
  4 – Setup Laboratorio
  5 – Carte – Chimica occorrente – Utensili
  6 – Fonti luce per esposizione
  7 – Negativo tradizionale ai sali di argento
  8 – Negativo da file digitale
  9 – Tipologia dei metodi e loro applicazione Cloro/Sodio
10 – Stesura su foglio e metodo

11 – Inizia la pratica dimostrativa
         Stesura – Esposizione UV – Rivelazione – Chiarificazione-
         Lavaggio– Asciugatura – Finitura – Presentazione

Considerazioni finali – Congedo.