CONTEST2019

PACHAMAMA

OUR MOTHER EARTH

 

OPEN CALL

27 Maggio 2019 – 31 Agosto 2019

L’Associazione Culturale Spazivisivi indice il contest fotografico che farà parte degli eventi inseriti nell’edizione 2019 del Sanremo Photo Festival.

L’obiettivo del contest è quello di indagare un tema complesso ed articolato, capace di stimolare alle radici il pensiero e le intuizioni interpretative degli autori, italiani e stranieri, che decideranno di rispondere alla call, promuovendo il loro lavoro sulla scena artistica contemporanea.

Considerato il tema di indagine universalmente riconosciuto di estrema attualità ed importanza, si auspica una partecipazione a livello internazionale in modo che possano confluire punti di vista diversi di una realtà comune e in continuo divenire.

Il Tema.

Nella cultura Inca, il termine “Pachamama”, che in lingua quechua significa Madre Terra, identifica la divinità creatrice per eccellenza, la dea della terra, dell’agricoltura e della fertilità.

Lo scopo di questa call è quello di indagare il rapporto tra il nostro ecosistema e il presente, il pianeta Terra nel suo complesso.

Il tema si focalizza sul binomio uomo-natura, un rapporto di tipo circolare nel quale popolazioni umane sono legate indissolubilmente agli ecosistemi in cui vivono in un rapporto di feedback eco-evolutivo continuo.

L’aspetto che caratterizza la storia evolutiva dell’uomo è la fitta rete di effetti retroattivi determinati dalle nostre conquiste e dalle nostre invenzioni in quanto la natura stessa ci ha dotati di un patrimonio genetico in grado di modificare a nostro vantaggio gli ecosistemi. Questi cambiamenti saranno però a loro volta in grado di condizionare e determinare i nostri comportamenti, la nostra storia e necessariamente anche la nostra genetica. E’ quindi la nostra stessa “impronta ecologica” a determinarci, oggi ancora più che ieri, in un rapporto che sta diventando sempre più conflittuale e pericoloso.

Inquinamento, disboscamento, eccessivo sfruttamento delle risorse sono solo alcuni degli aspetti che hanno minato, forse irrimediabilmente, la relazione uomo-natura portandoci ad un bivio di fronte al quale occorre fermarci e riflettere.

Lo scopo del contest è proprio questo, cioè quello di indagare questo tipo rapporto che non deve necessariamente essere di tipo conflittuale, portare a posare lo sguardo sul pianeta che ci ospita e che, senza rendercene conto, determina chi siamo e chi decideremo di essere.

Esplorazioni e valutazioni sul paesaggio naturale, sull’ambiente e sulla relazione tra ecosistema e società globale, lasceranno libera interpretazione artistica al fotografo che deciderà di rispondere alla call.

Non ci sarà spazio solo ed unicamente a lavori di denuncia capaci di destare l’attenzione comune, ma anche ad aspetti del mondo ancora in grado di sorprenderci ed emozionarci che possano nutrire la nostra voglia di cambiare. Sarà il racconto di un viaggio che stiamo percorrendo tutti insieme verso un destino comune ma osservando ognuno, con occhi diversi e con sguardo diverso, aspetti diversi del viaggio.

Il Contest

Il contest “Pachamama, our mother Earth”, indetto dall’associazione Spazivisivi con la collaborazione del relativo comitato organizzativo prevede una mostra che si terrà a Sanremo, nella splendida e riscoperta cornice del Forte di Santa Tecla, parte di un evento dedicato al clima e alla natura che avrà luogo nella primavera 2020.

L’autore è chiamato a rispondere alla call con il suo elaborato attraverso il quale indagherà il tema proposto producendo o una serie di immagini che definiscano un vero e proprio progetto fotografico o un’immagine singola.

Attraverso la valutazione della giuria verranno selezionati 30 artisti finalisti “sezione progetto fotografico” per la mostra collettiva “Pachamama, our mother Earth”, di cui:

27 autori per l’esposizione proiettata negli spazi ospitanti l’evento

3 autori finalisti che vedranno esposti dal vivo i loro progetti stampati nelle sale del Forte nella primavera 2020.

Tra i suddetti finalisti sarà selezionato 1 vincitore al quale verrà assegnato un premio in denaro pari a 1500,00€.

Verranno inoltre selezionati 10 finalisti per la sezione “foto singola”, di cui:

9 autori per l’esposizione proiettata negli spazi ospitanti l’evento

1 autore vincitore che avrà esposta la propria fotografia stampata nelle sale del Forte.

Al vincitore “foto singola” verrà riconosciuto un premio in denaro pari a 500,00€.

Sezione Under 18

La sezione riguardante la categoria Under 18 sarà strutturata seguendo le stesse linee guida tracciate dal contest di cui sopra, 2 categorie: “progetto fotografico e foto singola.

Progetto fotografico:

1 autore vincitore che avrà esposto il progetto stampato nelle sale del Forte nella primavera 2020 e una fotocamera compatta, tessera 2020 associazione Spazivisivi

Foto singola:

1 autore vincitore che avrà esposta la propria fotografia stampata nelle sale del Forte, tessera 2020 associazione Spazivisivi.

Criteri di ammissione.

Il concorso è rivolto ad autori di qualsiasi nazionalità, l’opera dovrà rientrare nel genere fotografico, senza vincoli di tecnica e nella piena libertà stilistica.

Documentazione e Termini di partecipazione.

La documentazione dovrà essere inviata esclusivamente via email a:

opencall@spazivisivi.it entro e non oltre le 23:00 del 31 Agosto 2019.

Il costo dell’iscrizione al contest è pari a 35,00€ per serie, massimo 2 serie/autore, e di 9,00€ per scatto singolo, massimo 3 scatti singoli/autore.

(* vedi metodi di pagamento fondo pagina).

Sezione Under 18

Il costo dell’iscrizione al contest Under 18 è pari a 10,00€ per serie, massimo 2 serie/autore,

e gratis per scatto singolo, massimo 3 scatti singoli/autore.

(* vedi metodi di pagamento fondo pagina).

Giuria.

Le candidature verranno valutate da una giuria composta da: Maurizio Garofalo, Ivo Saglietti, Gabriele Lopez e da membri del comitato organizzativo del contest.

Selezione.

La giuria selezionerà 30 finalisti in base ai criteri di originalità, qualità del lavoro, aderenza al tema, tecnica, sensibilità nei confronti della tematica proposta.

Gli autori selezionati verranno contattati tramite email entro il 21 settembre 2019.

Le stesse opere verranno pubblicate sul sito dell’Associazione e sui vari social.

Per il regolamento completo del contest scaricare il pdf fondo pagina

* Metodi di pagamento.

Il pagamento potrà essere effettuato tramite Paypal oppure tramite bonifico bancario:

IBAN: IT  42 R030 6909 6061 0000 0160 180  

BIC: BCITITMX

INTESTATO: ASSOCIAZIONE CULTURALE SPAZIVISIVI

CAUSALE: OPENCALL 2019


PAYPAL



www.spazivisivi.it/contest2019/